3 gennaio 2018

Un'opinione approfondita su Dragon Ball Xenoverse 2 - IMPRESSIONE

Dopo più di una settimana di gioco sento di poter tirare le somme su Dragon Ball Xenovese 2, sequel del celebre Xenoverse (di cui ho parlato nel blog) uscito il 25 ottobre 2016 per tutte le piattaforme principali. Se dovessi riassumere il mio giudizio direi che perfeziona la ricetta del primo capitolo sotto molteplici punti di vista (trascurandone altri)... ma vediamolo più nel dettaglio.


gokussjblu-kaioken
Goku SSJ Blu Kaioken che carica una Kamehameha
(immagine in computer grafica e NON in grafica di gioco)

Premetto che possiedo la Deluxe Edition del titolo che comprende, oltre al gioco base, tutti e quattro i DLC e non i due Extra Pack che stanno uscendo in questi ultimi mesi.
Detto questo, cominciamo.

Struttura di gioco

Dragon Ball Xenoverse 2 è un picchiaduro con forti elementi da gioco di ruolo online. Dopo il primo avvio, saremo chiamati a creare un personaggio scegliendo tra quattro razze: Saiyan, Umani, Namecciani, Majin e Clan di Freezer. Ogni "classe" ha delle caratteristiche peculiari e presenta diverse trasformazioni. Ovviamente i Saiyan possono diventare Super Saiyan, i membri del Clan di Freezer possono diventare Golden, i Namecciani possono ingigantirsi, i Majin diventare come Kid Bu e i Terrestri? Beh loro possono chiamare la Nuvola Kinto (o Speedy... la nuvola di Goku insomma) e usare il Nyoibo (bastone magico allungabile) del protagonista del manga. 


Il nostro personaggio si potrà muovere all'interno di Conton City, una città che funge da hub di gioco completamente esplorabile (come Tokitoki City del primo Xenoverse), in cui potremo selezionare le varie modalità di gioco e incontrare altri giocatori online.

contoncity1
Area degli Acquisti di Conton City

Al centro di questa nuova città si erge un'ologramma gigante del nostro personaggio di Xenoverse 1, diventato un eroe amato da tutti, che avremo modo di incontrare durante la storia principale... inutile dire che questo dettaglio mi ha mandato in pappa il cervello per quanto mi è piaciuto: il nostro vecchio personaggio ha "continuato a vivere". Fantastico.

pgxenoverse
Scena col mio personaggio di Xenoverse 1

A differenza di Tokitoki City, Conton City non necessiterà di lunghi caricamenti per passare da un'area all'altra poiché non è divisa in sezioni. Oltre a ciò, potremo muoverci al suo interno a piedi, tramite un overboard o volando: era ora. Finalmente ci si può muovere velocemente e non solo correndo con le nostre gambe come a Tokitoki.  

mappa
Mappa di gioco

Ovviamente il nostro personaggio è completamente personalizzabile dagli abiti (che migliorano o peggiorano i nostri parametri) alle mosse e potremo anche aumentare a nostro piacimento varie caratteristiche come la forza, la vita, l'aura ecc ecc (man mano che saliamo di livello). Insomma, è un vero gioco di ruolo.

Come avevo detto nell'articolo su Xenoverse, non apprezzo particolarmente questa struttura ruolistica applicata ad un picchiaduro ispirato ad un manga. In titoli del genere voglio solo combattere usando i personaggi dell'opera e rivivere la storia originale... niente di più. 
Nonostante questa mia visione "tradizionale", ho notato un notevole miglioramento della commistione tra le componenti GDR e picchiduro che farà la gioia di chi ha amato alla follia la formula ideata dai ragazzi di Dimps. 

Storia

La trama del titolo vuole sia continuare quella del prequel che, allo stesso tempo, ricominciarla.
Mi spiego.
Il nostro personaggio è un Pattugliatore Temporale che deve prevenire e sistemare le alterazioni degli eventi del manga originale che, chiaramente, sono modificati in continuazione da due demoni: Mira e Towa. Non siamo da soli, ma ci aiuteranno vari personaggi tra cui Trunks (anch'egli Pattugliatore) e il Kaioshin del Tempo (colei che dirige le nostre missioni insieme al Vecchio Kaioshin). 

personaggiprincipali
Il nostro personaggio, il Vecchio Kaioshin, il Kaioshin del Tempo e Trunks

Durante la storia principale riviveremo tutte le saghe di Dragon Ball Z, Dragon Ball Super (fino a Beerus se non abbiamo i DLC e fino a Black se li abbiamo) e qualche film come quello sul passato di Trunks del futuro. Tutti i personaggi principali sono a conoscenza degli eventi del primo Xenoverse e, infatti, potremo vedere il nostro vecchio personaggio che lavora ancora insieme a Trunks direttamente sul campo.
I nemici "extra" che affronteremo, oltre ai canonici, saranno quelli dei film (Slug, Tarles, Cooler ecc ecc che sono alleati di Mira e Towa) e i due demoni citati prima che abbiamo già sconfitto nel prequel. 

Quindi, tutti sanno cos'è successo in passato, ma ripercorreremo comunque tutta la storia originale cercando di far andare le cose per il verso giusto e scontrandoci con Mira e Towa. 
Durante la saga di Freezer, per esempio, oltre ad aiutare Goku & co. a battere l'imperatore del male che è stato potenziato da Towa, dovremo occuparci anche di Cooler che vorrà interferire con la storyline per far vincere il fratello Freezer.

towa
Towa

In generale ho trovato la trama veramente buona e migliore di quella già vista in Xenoverse. Gli eventi non si protraggono mai oltre il necessario e non sono eccessivamente tediosi. 
Ciò che, al contrario, mi ha annoiato a morte è stato in metodo per sbloccare il finale segreto: dovremo completare decine e decine di missioni secondarie in varie zone della città per farci consegnare cinque oggetti che sbloccheranno una missione principale di trama... una palla assurda.

Gameplay & Modalità

Ma quali sono le modalità di gioco oltre alla storia?
  • Missioni Parallele online e offline: 100 missioni secondarie con cui sbloccare alcuni personaggi (risultano a tratti lunghe e ripetitive, purtroppo);
  • Scontro libero online e offline: combattimenti liberi fino a 3vs3 in contemporanea;
  • Modalità Insegnante: potremo scegliere come insegnante, tra quelli presenti in città, personaggi come Goku, Vegeta, Hit, Broly ecc da cui imparare le loro tecniche tramite alcune missioni ad hoc;
  • Missioni Esperto: particolari combattimenti in cui saremo chiamati ad abbattere un nemico con delle mosse particolari con cui potrà mettere fuori gioco la nostra squadra facilmente;
  • Colosseo degli Eroi: nuova modalità aggiunga poche settimane fa gratuitamente che non ho ancora provato (so che si usano delle carte);
  • Modalità Torneo online (solo con eventi organizzati ad hoc): il nome parla da solo.
Non comprendo è il motivo per cui non è possibile modificare la difficoltà e la durata dei combattimenti liberi. La difficoltà non si può sapere e il tempo è per forza di 3 minuti anche in scontri 3vs3.
Questa, in soldoni, è l'offerta di Xenoverse 2... ed è molto ricca: sicuramente non annoierà gli appassionati.


Il gameplay è pressoché identico a quello del primo capitolo: combattimenti fino a 3vs3 in contemporanea con un sistema di puntamento con cui focalizzarci su un nemico. 
Sono state apportato svariate migliorie tra cui:
  • combo più fluide;
  • indicazione su schermo del portale in cui entrare (nelle missioni parallele che si svolgono in più zone);
  • trasformazioni permanenti finché lo decide il giocatore e non più a tempo;
  • Super Saiyan finalmente bilanciato;
  • intelligenza artificiale degli alleati e dei nemici migliorata... non ci attaccheranno quasi mai due o tre avversari nello stesso tempo se siamo da soli;
  • raggruppamento della trasformazione in SSJ in un'unica abilità e non divisa... potremo decidere a piacimento quale grado usare (fino al terzo).
Alcune cose sono ancora problematiche... come la telecamera... che è rimasta una schifezza. Quando saremo vicini a dei muri o sotto l'avversario la telecamera farà i capricci costringendoci a spostarci in fretta. 
Il gameplay è semplice e divertente, i combattimenti non sono tecnici come su Tekken o Street Fighter, ma prediligono la spettacolarità (non sa caso va a 60 fps fissi).


Giudizio

Dragon Ball Xenoverse 2 mi piace un sacco al netto della componente GDR che non digerisco facilmente. La storia è molto interessante, i personaggi creati appositamente per il titolo sono ben caratterizzati e iconici. Le modalità di gioco sono tantissime, variegate e divertenti tanto quanto il gameplay ormai consolidato del brand.
Sono stati risolti tantissimi problemi del primo capitolo, ma ne sono rimasti altri che, spero, verranno sistemati in un ipotetico Xenoverse 3.
Lo consiglio a tutti gli appassionati del manga di Akira Toriyama.

Fatemi sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto o sui miei social!
Essendo affiliato ad Amazon, se acquistate i prodotti linkati da me, una piccola percentuale andrà al sottoscritto senza alterare il prezzo del prodotto in alcun modo.
Tutte le immagini e i video presenti nell'articolo (eccezion fatta per l'ultimo) sono stati fatti e girati dal sottoscritto tramite PS4.

15 commenti:

  1. Comunque mi auguro che nessuno giochi con i terrestri o si faccia 'terreste', mamma mia che tristezza..
    Bellissimo invece il potersi inventarsi da zero il proprio personaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente che tristezza nel senso che i terrestri sono scarsissimi nella saga di Dragonball :D

      Elimina
    2. Il mitico Yamcha, che era sempre il più scarso di tutti :) Almeno Crilin per un po' ha cercato di tenere il passo degli "alieni"

      Elimina
    3. Sì infatti i terrestri sono pochissimi ahah diventano pericolosi online con la nuvola e il bastone perché sono abbastanza forti se si sa come usarli ahah

      Elimina
    4. Il successo dei due Xenoverse sta proprio nel poter avere controllo TOTALE sul proprio personaggio. Vogliamo avere tecniche di Goku, Vegeta, Kid Bu e Beerus? si può fare! Si ha proprio la sensazione di avere infinte combinazioni possibili :) Inoltre abbiamo tutti i personaggi originali del manga a disposizione, quindi hanno fatto bingo facendo felici chi preferisce i picchiaduro tradizionali e chi preferisce i GDR :D

      Elimina
  2. Comunque, per che piattaforma è questo gioco? Solo PS4?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo puoi trovare su PS4, Xbox One, PC e Switch!

      Elimina
  3. Come sai non amo i picchiaduro e non amo Dragon Ball da quando diventa grande in poi, quindi ho sempre sognato un gioco fantasy GDR basato sulla ricerca delle sfere, non credo sia mai stato fatto.
    Non ricordavo che si chiamasse nuvola Kinto, nei manga veniva chiamata d'oro (Speedy non si può sentire, come onda energetica).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sotto un certo punto di vista Xenoverse 2 prevede la ricerca delle sette sfere! si possono raccogliere nelle missioni parallele e permettono di esprimere vari desideri. Sono essenziali per sbloccare tutti i personaggio giocabili!

      Per quanto riguarda i nomi sono andato a controllare su un sito specializzati perché sapevo dei vari modi per chiamare la nuvola (anch'io ricordavo che era "d'Oro" nel manga) e ho scelto la versione originale :)

      P.S.: sì, Speedy è inascoltabile.

      Elimina
    2. P.P.S: sì, anche onda energetica non si può sentire.

      Elimina
    3. Eh ma non mi basta, vorrei rivivere l'avventura alla ricerca delle sfere, scontrandomi con Pilaf e il Fiocco Rosso 😍
      E magari andare nei villaggi (tipo quello minacciato da Olong) e chiacchierare con la gente.

      Elimina
    4. Hai proprio ragione, manca un titolo del genere ormai da troppi anni (delle cose del genere potevano essere i primissimi titoli su DB)!
      La butto lì: il nuovo titolo di One Piece SEMBRA proprio come lo descrivi tu quindi, forse, se avrà successo, potranno replicare la stessa formula anche con Dragon Ball (magari partendo proprio dall'inizio)!

      Elimina
    5. Allora incrocio le dita e magari provo One Piece!

      Elimina
  4. Forse sfrutto l'occasione per iniziare con Xenoverse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi conoscere la saga al 100% ti conviene partire dal primo capitolo che, pur avendo dei difetti, resta un ottimo titolo.
      In ogni caso se vuoi partire subito con Xenoverse 2 puoi godertelo anche senza aver giocato il primo (magari perdendo qualche dettaglio iniziale di trama che viene spiegato in due parole giusto per riassumere le cose che si sanno dall'1).
      In entrambi i titoli si parte rivivendo la saga dei Saiyan in "salsa Xenoverse", quindi l'inizio di DBZ!

      Elimina