11 gennaio 2018

Sette anime consigliati da vedere gratuitamente su VVVVID

Ultimamente mi è capitato di consigliare alcuni anime fruibili interamente sulla piattaforma di streaming legale (gratuita) chiamata VVVVID. In quest'articolo voglio proporne altri sette.


Via con la lista:
  • Death Note - 37 episodi doppiati in italiano: "Death Note, un quaderno dai poteri soprannaturali, che dona il potere di uccidere chiunque, semplicemente avendo in mente il viso della persona e scrivendo il suo nome. Light Yagami lo trova e intende usarlo per eliminare dal mondo tutti i criminali, ma i suoi piani saranno contrastati dall’intervento del detective Elle, chiamato ad indagare sul caso delle misteriose morti dei criminali." Avrò visto quest'anime almeno quattro volte e avrò letto il manga originale almeno due volte... insomma, adoro Death Note. Penso sia davvero difficile non restare ammaliati dal lavoro di Tsugumi Oba e Takeshi Obata, quindi ne consiglio la visione davvero a tutti;

    death-note
    Light e Elle
    Fonte
  • Tutti i film di Bleach - 4 lungometraggi doppiati in italiano (primi due) o sottotitolati (tutti): qualunque appassionato di Bleach dovrebbe vedere questi quattro film. Non sono eccelsi, ma intrattengono bene soprattutto chi ama il fumetto di Tite Kubo;

    bleach-4
    Ichigo nel quarto film di Bleach
    Fonte
  • Tokyo Ghoul  - 12 episodi doppiati in italiano o sottotitolati: "Ken Kaneki, studente universitario e vero topo da biblioteca, incontra un giorno in un bar una ragazza di nome Rize, coetanea con i suoi stessi interessi. I due ragazzi si avvicinano in breve tempo, ma in realtà Rize nasconde un mistero: è un Ghoul, un mostro che vive solo per cacciare e divorare carne umana! Quando una parte di lei, chiamata “The Red Child”, verrà trapiantata in Kaneki, anche lui diverrà un Ghoul, intrappolato in un mondo deformato in cui gli essere umani non sono in cima alla catena alimentare!". Pur avendo delle differenze dal manga, l'anime di Tokyo Ghoul resta un prodotto buonissimo per avvicinarsi alla storia di Ken Kaneki;

    kaneki
    Kaneki con la sua maschera
    Fonte
  • Kiseiju - l'ospite indesiderato - 24 episodi doppiati in italiano o sottotitolati: "Il diciassettene Izumi Shinichi conduce una vita relativamente tranquilla a Tokyo, fino a quando una razza aliena non decide di invadere il suolo terrestre. Di aspetto vermiforme, questi esseri prendono controllo degli umani come dei veri parassiti, strisciando nel loro cranio attraverso le cavità dell'orecchio e del naso. Uno di essi tenta di impadronirsi di Shinichi penetrando nel suo corpo, ma senza successo. Non avendo alternative, il parassita entra nel braccio destro del giovane e adotta il nome “Migi”. Nasce tra i due un rapporto di simbiosi insolito, destinato a sconvolgere le esistenze di entrambi." Non ho ancora visto questa serie animata, ma lo farò sicuramente a breve, dopo gli incessanti consigli da parte di qualunque appassionato... ve lo consiglio in buona fede!;

    kiseiju
    Izumi Shinichi
    Fonte
  • Soul Eater - 51 episodi doppiati in italiano o sottotitolati: "Death Valley, Nevada. All'orizzonte di un antico castello adornato da gigantesche e minacciose candele, sorge un sole dalla bizzarra risata. Tra le sue mura, si cela l'accademia Shibunsen, dove studiano Maka & Soul, Black☆Star & Tsubaki e Death the Kid, Patty & Liz. Le coppie, formate da un Maestro e dalla rispettiva Arma hanno il compito di mantenere la pace attraverso l'eliminazione delle anime malvagie. Soul è consapevole che le Armi possono raggiungere lo stadio di Falce Della Morte. E l'idea di diventare l'arma dello Shinigami, fondatore e preside dell'accademia, non gli dispiace affatto...". Ho letto qualche capitolo del manga e visto un paio di puntate dell'anime, trovandoli veramente interessanti... appena avrò un po' di tempo, li recupererò senza dubbio;

    soul-eater
    Protagonisti di Soul Eater
    Fonte
  • Full Metal Panic - 24 episodi sottotitolati (prima stagione) e 13 episodi doppiati in italiano (seconda stagione): "Equipaggiata con armi di alto livello e truppe specializzate, un'organizzazione militare non governativa chiamata “Mithril" lotta per sradicare le minacce terroriste dal mondo. Di questo gruppo fa parte il sergente appena diciassettenne Sousuke Sagara, cresciuto sui campi di battaglia fin dalle guerre in Medio Oriente. Mithril incarica Sousuke di un compito insolito: fare da guardia del corpo a una bella studentessa, Kaname Chidori. Dovrà starle appiccicato a scuola come nella vita quotidiana e il compito sarà reso difficile da due fattori: Kaname stessa e l'incapacità di Sousuke nel comportarsi da adolescente (con tutte le conseguenze esilaranti del caso).". Sarà che non amo i robottoni, ma dopo aver visto 10 episodi, FMP mi ha annoiato e non poco. La trama è pregevole, ma non mi ha catturato come avrebbe dovuto. Quindi perché è in questa lista? beh perché la mia ragazza lo adora e perché la fanbase di quest'anime è veramente sconfinata... quindi può darsi che qualche appassionato di robottoni tra di voi possa amarlo alla follia;

    fmp
    Protagonisti di Full Metal Panic
    Fonte
  • Le bizzarre avventure di Jojo (prima, seconda e quarta serie) - 26 episodi sottotitolati (prima e seconda serie insieme) e 39 episodi sottotitolati (quarta serie): non inserisco nemmeno la trama perché voglio sperare che tutti conosciate Jojo. Vi linko l'articolo dove parlo della quarta serie e vi dico semplicemente che se non avete mai letto o visto Jojo, non conoscete un monolite fondamentale del fumetto nipponico. Punto.

    jojo-4
    Protagonisti della quarta serie di Jojo
    Fonte
La lista sarebbe davvero ancora molto lunga (PlanetesPing PongTrigun ecc ecc), ma da questi primi sette anime, potete capire la varietà del catalogo proposto da VVVVID.
Fatemi sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto o sui miei social!

19 commenti:

  1. Di questi ho visto solo Death Note. Bellissimo, anche il doppiaggio italiano: Flavio Aquilone giganteggia, nei panni di Light Yagami. C'è da dire che il meglio dell'anime è praticamente dall'inizio a quando arrestano Misa, secondo me.

    Kiseiju - l'ospite indesiderato: non mi ricordo dove lessi d questo manga, ma ricordo che andai a leggermi qualche pagina on-line.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Death Note secondo me perde molti punti l'arrivo di Near e Mello: apprezzo la scelta narrativa, ma meno il modo in cui è stata realizzata.

      C'è un mio vecchio amico che continua a consigliarmi Kiseiju e, insieme a lui, moltissime persone online ne parlano molto bene... non può essere un caso XD

      Elimina
    2. Io sinceramente non avrei SPOILER

      fatto morire L, avrei fatto vincere a lui la sfida con Light.

      Elimina
    3. SPOILER ENORMI SU DEATH NOTE


      In realtà, a ben vedere, ha "vinto" L. Lui ha smascherato Light e probabilmente l'ha fatto dal loro primissimo incontro. Il fatto che Near e Mello abbiano beccato Light, conferma la vittoria di L. Praticamente è come se Near e Mello avessero messo il punto sull'operato di L.
      C'è un passaggio che mi piace molto: il momento in cui L lava i piedi a Light (chiara citazione alla Bibbia e a quando Gesù lava i piedi agli apostoli). Gesù muore, ma si può davvero dire che il suo messaggio ha "perso"? il cristianesimo, aldilà delle credenze personali, esiste ancora e aggrega milioni di persone... quindi chi ha vinto? Allo stesso modo, si può dire che il messaggio di L abbia perso? anche se Light è stato colto con le mani nel sacco dai successori di L?

      Elimina
  2. E la terza serie di Jojo? :o
    Comunque, tranne appunto Jojo e L'Ospite Indesiderato, le altre cose non sono nelle mie corde (Death Note l'ho già visto). Diciamo che Jojo e Kiseiju sono più per la mia generazione (e infatti erano titoli cult di quando io leggevo i manga^^)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti prendendo il discorso generazionale, MAI mi sarei aspettato che un fumetto della fine degli anni '80 (e io son del '96) con uno stile così particolare, mi prendesse così tanto!
      Comunque la terza serie di Jojo, la migliore secondo me, c'è tutta anche in versione anime, ma non è stata ancora comprata da VVVVID XD

      Elimina
  3. Ammetto di essere ignorante sugli anime moderni, ovviamente li conosco quasi tutti per fama..ora ho capito i cosplayer con quella maschera nera che vedo spesso per le fiere cosa rappresentano :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho inserito nella lista cose un po' più "classiche" come Full Metal Panic e Jojo insieme a cose più recenti come Bleach e Tokyo Ghoul proprio per coprire molte fasce d'età! Comunque VVVVID ha un catalogo molto variegato... si trova veramente di tutto (e sono stranamente in pochi a parlarne!)XD

      Eh si la maschera di Kaneki è super inflazionata tra i cosplayer alle fiere almeno tanto quanto il cappello di Law di One Piece!

      Elimina
  4. Hai mai visto Occultic;Nine? L'ho amato tantissimo fino al penultimo episodio, straordinario (anche se a tanti non è piaciuto). Peccato per il finale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non l'ho mai sentito, me lo segno così lo guardo appena posso ;)

      Elimina
  5. Leggendo sette anime avevo pensato al film con Will Smith 😆
    Death Note mi è andato in antipatia per via dei meme e il tema non mi fa impazzire ma se ne parli così bene, prima o poi potrei farci un pensierino.
    Kiseiju potrebbe interessarmi per la fantascienza.
    Full Metal Panic ricordo che tanti anni fa volevo iniziare il manga, magari un'occhiata gliela concedo.
    Jo-Jo mi ha sempre impaurito per la lunghezza.
    Gli altri non fanno proprio per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Death Note è veramente un must, secondo me. L'unico motivo per cui può non piacere, sono i personaggi: se ti stanno sulle balle i due protagonisti, non ti piacerà mai nemmeno la trama... ma fortunatamente sono due tipi carismatici, quindi lo guarderei il prima possibile, se fossi in te!

      Anch'io ero spaventato dalla lunghezza di Jojo, ma lo iniziai comunque circa quattro anni fa. Non ho corso, mi sono preso i miei tempi e ora sono arrivato alla quinta serie (mi sono preso lunghe pause da una serie e l'altra). È lungo, ma una volta iniziato sarà un fumetto che ti accompagnerà per tutta la vita. Jojo è un vero capolavoro, lo consiglio sempre ad occhi chiusi indipendentemente dai gusti soggettivi.

      Elimina
    2. Magari un giorno... (per entrambi)

      Elimina
  6. A naso mi ispirano giusto Death Note, di cui però ho già letto il manga, e Kiseiju, però sono anni che l'animazione seriale giapponese non mi prende più come un tempo (a parte quando esce una nuova serie di Lupin, per carità) e preferisco leggere i manga, più ricchi nel tratto e nella profondità dei disegni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso esattamente come te: preferisco ormai da svariati anni la lettura dei manga piuttosto che la visione degli anime derivati (punto sempre all'opera originale in primis). Ho consigliato queste serie e film perché, essendo gratuiti, permettono a chiunque di avvicinarsi ad un brand... magari passando al manga più avanti.
      In ogni caso la lista è composta da prodotti di conclamata qualità!

      Elimina
  7. Kiseiju è ottimo! Non sapevo che fosse su VVVID, io ho appena finito di guardarlo su Netflix!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Netflix piano piano sta conquistando il mondo dell'intrattenimento XD
      Comunque guarderò Kiseiju appena finirà la sessione d'esami, così me lo godrò in santa pace!

      Elimina
  8. Sono tutti ottimi anime... Ma non ti nego che mi rivedrei, per la miliardesima volta, Death Note. Cult!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, Death Note io lo riguardo quasi una volta all'anno!

      Elimina