4 novembre 2017

La PlayStation 5 perfetta - RIFLESSIONE

Non prendiamoci in giro con la storia di PS4 Pro: PS5 è alle porte e con lei inizierà la vera rivoluzione dei videogiochi. Ma come dovrebbe essere una console next-gen coi fiocchi?


PlayStation
PlayStation

Partiamo dal prezzo.

Un costo corretto dovrebbe essere tra i 400 ed i 500 euro e dovrebbe includere: console, un controller e un PlayStation VR di seconda generazione (con tutto ciò che serve). 
Come mai il VR? Secondo me PS5 spingerà moltissimo sulla Realtà Virtuale: non dotare ogni utente di almeno un visore sarebbe una sciocchezza. Già vediamo con PS4 che Sony sta testando il mercato per vedere come reagisce a titoli "piccoli" totalmente in VR e con la prossima console, se le cose andranno bene, non vedo il motivo di non creare dei videogiochi molto più coraggiosi che sfruttino questa tecnologia. 

PlayStation VR
PlayStation VR

E i giochi?

Mi aspetto che tutti i titoli girino come minimo a 60 fps granitici. Non è il graficone che importa: ciò che importa è la fluidità di gameplay. Non troverei alcun tipo di scuse plausibili che giustifichino la mancanza dei 60 fps in qualunque genere di videogioco visto che basterebbe dare la possibilità di scelta all'utente di "avere la risoluzione inutilmente alta" o "avere un gioco fluido e reattivo" (esattamente come permette Nioh).

Videogiocatori

Ma quando potrebbe uscire?

Secondo me vedremo tra gli scaffali PlayStation 5 a partire dal 2020 perché ormai l'hardware di PS4 e PS4 Pro è troppo vecchio comparato ad un qualunque PC.

Fatemi sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto o sui miei social!
Essendo affiliato ad Amazon, se acquistate i prodotti linkati da me, una piccola percentuale andrà al sottoscritto senza alterare il prezzo del prodotto in alcun modo.

Nessun commento:

Posta un commento