9 settembre 2017

Playerunknown's Battlegrounds, H1Z1 e la svolta delle Battle Royale - RIFLESSIONE

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un fenomeno in forte espansione: i giochi battle royale
H1Z1 ha sancito il successo di questo genere facendolo diventare di tendenza su Steam, ma negli ultimi mesi Playerunknown's Battlegrounds (PUBG) è riuscito a spodestarlo definitivamente. 
Le ragioni di questo successo sono legate soprattutto al cono di risonanza mediatico prodotto dalle live su Twitch che calzano a pennello per questi titoli che alternano fasi tranquille a fasi concitate in modo da poter "star dietro" ad una diretta.

H1Z1
H1Z1


A questo aggiungiamo il fattore agonistico (da "PC Master Race") che crea una divisione netta tra i player bravi da quelli meno abili. Questo giustifica la voglia di migliorarsi e di giocare sempre meglio imparando a memoria la vasta mappa di gioco e tutte le armi presenti.

PUBG
Playerunknown's Battlegrounds




Non dimentichiamoci che i titoli in questione presentano una componente demenziale che smorza la tensione che altrimenti sarebbe troppo opprimente. Infatti non è raro vedere giocatori fare delle partite assurde a bordo in un veicolo o a mani nude. 

H1Z1


Ultimo, ma non per importanza, c'è il fascino che scaturisce dalle lotte per la sopravvivenza del più forte: un tutti contro tutti dove solo il più sveglio può conquistare la vittoria.
Potete trovare sia PUBG che H1Z1 su Steam in accesso anticipato.

Nessun commento:

Posta un commento