7 settembre 2017

Destiny 2: problemi gravi al Day One e preorder - RIFLESSIONE

Non mi stuferò mai di dirlo: evitate di preordinare i giochi. Questa è una frase a cui credo moltissimo in quanto si alimentano comportamenti negligenti da parte delle software house (ho già parlato di questo argomento in questo articolo).

Destiny 2


Oggi tocca parlare di ciò che è successo con Destiny 2, la nuova creatura sviluppata da Bungie Studios, Vicarious Visions e High Moon Studios uscita il 6 settembre su console (24 settembre su PC). Tagliando corto e semplificando molto: ad alcuni utenti, per problemi di linea e modem, il titolo non permetteva di proseguire nemmeno con la trama in giocatore singolo per continui crash e disconnessioni.
E uno può dire: ma scusa perché dovrei essere collegato ad internet per giocare per i fatti miei?
Beh... ottima domanda, amico.
Comunque tralasciando questo discorso, ci tengo a sottolineare che questo problema si era presentato anche durante le """beta""" (aka ti mostro una sezione di gioco finito per farti preordinare) e questo conferma, almeno in questo caso, che non servono assolutamente a nulla.
Sono sempre partito dal presupposto che una beta dovesse servire a correggere degli errori grossolani prima della pubblicazione effettiva del gioco proprio per evitare problemi di questo tipo... ma a quanto pare non è così per il nostro caro Destiny 2 perché i problemi non sono stati risolti per nulla.

Destiny 2


Ciò che vorrei è che le beta e le demo fossero davvero un'occasione di testing di un titolo e non una mera pubblicità dei preorder (soprattutto in un AAA come Destiny).
Come poche altre volte l'utente che ha dato fiducia, e soldi, al titolo ancora in fase di sviluppo si è visto preso in giro da un comportamento troppo negligente che ha portato ai sopracitati problemi... e questo non si fa, signori miei.

Destiny 2


So che è difficile, ma invito sempre ad aspettare qualche settimana prima di tuffarsi in un nuovo videogame proprio per capire se è il caso di spenderci 60/70 euro oppure se è meglio aspettare un po' per delle patch correttive (approfittando anche di un prezzo minore).


Nessun commento:

Posta un commento