1 marzo 2017

Videogiochi indipendenti: Pro e Contro - RIFLESSIONE

INTRODUZIONE


I videogiochi indipendenti, o indie, sono una nicchia del mercato che è composta da titoli sprovvisti di un Publisher o un editore. Spesso sono sviluppati da una persona sola o, in altri casi, da un piccolo team di appassionati. Hanno saputo negli anni affermarsi come realtà forte e provvista di una incredibile creatività ed hanno innovato il panorama videoludico mondiale. Giusto per fare qualche esempio, cito Minecraft, The Binding of Isaac, Super Meat Boy e Limbo per elencare alcuni dei titoli più famosi prodotti da sviluppatori indipendenti di successo.

minecraft-indipendente
Minecraft

PRO


La caratteristica che contraddistingue i prodotti indipendenti è senza dubbio l'idea di base in quanto, spesso e volentieri, il concept su cui si sviluppano questi titoli è geniale ed azzeccato. Pensate a Minecraft: sei un uomo che ha un mondo intero a sua disposizione su cui può costruire, inventare, combattere e sopravvivere. Oppure pensate a Slender, basato sulla famosa creepy pasta dello Slanderman, in cui bisogna scappare da esso e collezionare otto pagine. La lista è lunga e i videogiochi molteplici, ma la sostanza è la stessa.
Purtroppo molte software house indie non possiedono i fondi necessari a produrre tutto ciò che vogliono e sono costrette ad abbandonare progetti veramente promettenti.
Oltre alle idee, i videogame di questa categoria presentano un gameplay e una direzione artistica fenomenali. Pensate al già citato The Binding of Isaac ed alla sua immediata riconoscibilità. Non è altro che un rouge like, ma è impossibile non rimanere impressionati dalla sua estetica e dal feeling dei comandi.

isaac-indipendente
The Binding of Isaac


CONTRO


Non dimentichiamoci dell'onnipresente rovescio della medaglia.
Purtroppo una marea di titoli indie sono letteralmente feccia e una truffa nei confronti dei consumatori. Bisogna sempre tener presente ciò che è diventato Steam Geenlight (vero Krum?): un polpettone di giochi da dimenticare in cui è quasi impossibile farsi notare come sviluppatore serio e competente. Quindi bisogna fare attenzione a ciò che abbiamo davanti, non tutti gli indie sono di qualità, alcuni sono semplicemente un pretesto per spillare soldi ai curiosi.

krum-indipendente
Krum



Nessun commento:

Posta un commento