20 marzo 2017

My Hero Academia: l'erede di Naruto - IMPRESSIONE

Oggi vi parlo di un manga che ha saputo folgorarmi: My Hero Academia (Boku no Hero Academia in giapponese). Serializzato a cadenza settimanale su Weekly Shonen Jump dal luglio del 2014, questo fumetto è considerato l'erede spirituale di Naruto in quanto prese il suo posto quando quest'ultimo si concluse. 

my hero academia logo


La storia è ambientata in un mondo popolato, per la maggior parte, da persone dotate di superpoteri in cui esistono supereroi e super cattivi. I Paesi hanno istituzionalizzato i supereroi, che vengono addestrati in scuole ad hoc, e vengono chiamati quando i super cattivi creano caos nelle città. A ciò si aggiunge il fatto che vengono pagati dallo Stato in base al loro grado e al lavoro svolto. Izuku Midoriya, il nostro protagonista, è uno studente delle scuole medie che sogna di diventare un eroe pur non possedendo alcun potere. La trama, quindi, è incentrata sul percorso formativo di Deku (soprannome di Midoriya) che dovrà farsi strada nel mondo e dovrà lottare per realizzare le proprie ambizioni fino a diventare, forse, un vero supereroe.

deku
Izuku Midoriya (aka Deku)




My Hero Academia è un manga delizioso e coinvolgente che sa far venire la pelle d'oca nei momenti giusti e che sa far appassionare il lettore alle vicende di Deku e dei suoi compagni. I combattimenti sono sbalorditivi grazie alla regia ed ai disegni di Kohei Horikoshi che decide di dargli un taglio strategico simile a ciò che vediamo su Naruto (nei primi volumi). I personaggi non sono molto originali, infatti ricalcano i classici stereotipi "da battle shonen", ma non sono mai stucchevoli o ridicoli, anzi, fanno breccia nel cuore di ogni lettore con la loro genuinità.

deku e kacchan
Katsuki Bakugou e Izuku Midoriya


P.S.: potete trovare l'anime di My Hero Academia in streaming legale si VVVVID e il manga, ovviamente, in fumetteria.




Nessun commento:

Posta un commento